Una delle cose peggiori che può succedere nei nostri edifici è il formarsi di un incendio, capace di distruggere tutto ciò che incontra e portare danni irreparabili alle persone. Quando si deve progettare un edificio è importantissimo pensare a come prevenirlo, non solo nelle parti più in vista dell’ambiente ma anche all’interno dei muri. Infatti il fuoco è capace di passare anche attraverso varchi davvero piccolissimi propagandandosi da un punto all’altro senza rendercene conto. Ciò avviene quando ci sono delle barriere ma incomplete. Per togliere ogni probabilità di propagazione esistono dei sistemi già testati e che si sono rivelati fondamentali per evitare una catastrofe.
Stiamo parlando della protezione passiva di Knauf che tiene conto anche degli attraversamenti di tubazioni, cavi elettrici, canalizzazioni o servizi. Nei solai e nelle pareti si nascondono spesso spazi vuoti per far passare internamente le tubazioni che però non sono pensati a prevenire gli incendi. In questo caso si deve pensare fin dalla progettazione dell’edificio alla sigillatura degli attraversamenti rafforzando così ciò che poteva essere l’anello debole. I passaggi dei servizi devono mantenere inalterata la resistenza al fuoco, anche quelli all’interno di punti che rimangono invisibili a lavoro finito.

Cosa tenere in considerazione per prevenire gli incendi: esempi pratici

Ogni attraversamento ha la propria caratteristica per cui si deve adottare una soluzione che sia adatta a ogni singola esigenza, infatti è diverso operare per un’abitazione rispetto a un edificio pubblico come un ospedale.
Un altro aspetto da tenere in considerazione sono le informazioni sulla combustibilità dei vari ambienti, dal tipo di calore sprigionato e altri elementi che possono essere a contatto con un possibile incendio. Un esempio pratico sono i tubi di plastica e i cavi elettrici che possono avere una maggiore possibilità di far espandere le fiamme. I cavi elettrici non solo devono mantenersi lontano dal calore ma devono essere protetti dal pericolo di surriscaldamento. In molti casi reali è successo che surriscaldandosi il cavo non entrasse in funzione l’impianto antincendio che si alimenta con energia elettrica.

I tubi di plastica, che per loro natura sono molto infiammabili, possono essere protetti con un collare intumescente che riesce a comprimere il tubo soffocando le fiamme e impedire il passaggio dei fumi.

Questi sono solo alcuni esempi di come e perché si deve agire in materia di prevenzione degli incendi, se stai progettando la tua casa contattaci e ti daremo tutti i consigli necessari.

Recommended Posts